A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z #

Neffa

"Senti Bene"

[Intro: Neffa]
Eeee ooo
Neffa beat sulla traccia
Con il porrarduolo in mano
E questo pezzo per il mio socio Deda e i miei fratelli
E non c'è amore per chi resta fuori

[Strofa 1: Neffa]
Ah, levami le mani dagli occhi, adesso lasciami vedere
Mi sono cagato la minchia, non ne voglio più sapere
Di tutte le stronzate che mi tiri
Tu dici resto a casa e invece
Invece te la giri, tu miri
Davvero molto in alto quando spari, magari
Esci dalla mia vita siamo pari, sembri un gufo, quando parli parli troppo
Io metto dentro e quando è pieno scoppio, all'occhio
Neffa sta nel suo ma non si mette più in ginocchio
Pestami la coda, vedo doppio
Cidone, sono io nei panni del guaglione
E so ben io, so ben io, qual è la situazione che mi vivo
Quando giro per la strada
Faccio quel che faccio per svoltare un'impusteda
Un'impusteda è quello che devo fare per svoltare
Ma tu mi vieni a insegnare a parlare e fai la voce grossa, gro-ssa
Ma a quando sei qui con meee non fai una mossa
E parli come un boss ma-fioso
E ti fai il viaggio che Neffa sia geloso
Ma ti hanno illuso, confuso, picchia pure, picchiami forte tanto non accuso
E lascia che io faccia le mie storie da solo
Guarda come vado, con la rima prendo il volo è un salto lungo
E mi polleggio sul tempo mentre scendo
E tiri merda, ma merda non ne prendo

[Scratch: DJ Gruff]
Senti bene
Senti bene cosa dico

[Strofa 1]
Sentimi, sentimi sul bum
Cha-chaka bum mi riprendo mi muovo
Faccio un suono nuovo che provo
Dada e DJ Gruff qui con Neffa rispetto
Dedico questa rima ai miei fratelli non smet-to
Però
Ho dei pensieri nella testa strani
Che non mi mollano per quanto smani, per quanto provo
Tornano, ritornano e non mi lasciano
Ah Ah è l’unica cosa che so
E che non posso più fidarmi di nessuno
Perché nessuno mi deve tirare scemo
Con storie in cui non credo, se non credo non ce n’è
Neffa beat è qui, fatevi un giro lontano da me se mi vedete
E quando v'incontro per la strada sorride-te
Ma siete fiacchi e lo sapete
Volete per forza capire
Neffa questa cosa ve la deve proprio dire
In faccia, parla come mangia la tavola è apparecchiata
La rima
Creata, diffusa e improvvisata da un cronista, pirata
Di strada, un cane sciolto
E con il microfono in mano vado via di molto
E ho già risolto il contrasto di opinione
Fra te e il qui presente guaglione
Non posso darti ascolto quando sono in trasmissione
Via cavo, se vuoi un consiglio sta a sedere giù
Da bravo

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z #


All lyrics are property and copyright of their owners. All lyrics provided for educational purposes and personal use only.
Copyright © 2017-2019 Lyrics.lol